Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

Daniele Ognibene Official Site

Il nome del leader della Cgil di Roma e Lazio era stato indicato da Daniele Ognibene, unico consigliere del partito di Pietro Grasso eletto alla Pisana. Alla fine la questione l’ha risolta il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Perché la nuova giunta fosse completa mancava infatti ancora il nome del decimo assessore, quello al Lavoro. Avrebbe dovuto indicarlo LeU ma le varie correnti interne al partito non riuscivano a trovare un accordo. Alla fine la scelta è ricaduta su Claudio Di Berardino, già leader della Cgil di Roma e Lazio.

A distanza di due settimane dall'annuncio ufficiale della giunta Zingaretti, arriva anche il nome dell'assessore al Lavoro, quello riservato a Leu: Claudio Di Berardino. Alla fine, ad aver avuto la meglio, è stata la proposta dell'unico consigliere eletto dal partito di Grasso al consiglio del Lazio, Daniele Ognibene. Una proposta definita "a titolo personale" dai coordinatori di Leu che, la scorsa settimana, avevano annunciato di essere pronti a non entrare nella squadra di Nicola Zingaretti. Oggi l'ufficializzazione della nomina dell'ex sindacalista Cgil. 

Daniele Ognibene, 37 anni, Presidente del Consiglio Comunale di Velletri è stato eletto consigliere regionale, sostenendo con Liberi e Uguali la coalizione di Nicola Zingaretti, unico Presidente della Regione Lazio ad essere eletto due volte di seguito. Daniele è il solo consigliere eletto nelle fila di Liberi e Uguali ottenendo 2672 voti, un risultato che porta un consigliere di centrosinistra veliterno in Regione.